LINKWOOD 14 ANNI (55,8 %, MALT OF SCOTLAND, 05/2000, 06-2014) N°14/25

linkwood 14 mos

BANDIERA IT

Versione Italiana:

 

C: Oro.

N: Si avverte subito una spruzzata di profumo di limone che presto è coperta dall’alcol. Con l’ossigenazione in bicchiere si dipanano sentori di vaniglia e pera. Il naso da quindi il ricordo dell’odore del cotto bagnato che asciuga al sole. Questo sentore minerale lascia spazio al salmastro che presto addolcisce in crema chantilly e fiori di campo.

P: Il corpo viscoso abbraccia la lingua col sapore di vaniglia e la dolcezza della confettura di prugna. Troviamo poi lo sciroppo alle erbe, erica e sale. La mela rossa farinosa impasta la bocca e precede il sapore di cantucci e cioccolata amara. Le spezie solleticano verso il finale

F: Apre con le spezie in continuità col palato, poi cartone bagnato e chiodi di garofano. I fiori ritornano con la camomilla, così come il salmastro con i lupini. Il cioccolato e le spezie chiudono l’esperienza degustativa.

 

Un imbottigliamento che mantiene intatte le caratteristiche della distilleria: dolce e floreale con una discreta complessità, rimane comunque di facile bevuta. Da sottolineare ed apprezzare il costo irrisorio rispetto alla qualità del distillato. Se proprio vogliamo ricercare una nota di demerito dobbiamo dire che il finale nonostante il sostegno alcolico non è dei più lunghi. Elegante.

 

VOTO: 88/100

england flag

English Version:

C: Gold.

N: Suddenly, smell of lemon comes out from the glass, dived in very-alcoholic context. Moreover, while the distillate starts reaching some equilibrium, enjoyable pear and vanilla scent came out; then, we had some strange perceptions, a distant reminder, ended up being the smell of wet terracotta drying off during a sunny day. In the end, salty features interchange with floral ones.

P: Thanks to its pasty body, your tongue will be wrapped with sweetness (vanilla and prune jam); in a second moment, you will discover herbs syrup, salt and heather. Floury red apple precedes almond cookie and bitter chocolate. In the end, tickling spiciness.

F: It picks up exactly where it left off, starting with spicy scents. Then, wet cardboard and clove go along with returning and recurring floral (chamomile) and salty notes. With spicy chocolate, the curtain falls.

 

This is definitely a coherent independent bottling, since all the main features of Linkwood distillery are here intact: floral sweetness makes it very easy to drink, but still it is anything but banal. It is worth to point out how the cost is irrelevant with respect to the quality of the distillate. Disappointing feature: short persistence. Anyway, very, very tasteful.

 

GRADE: 88/100

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...